Quasi tutte le macchine "di una certa età" hanno il sedile lato guida molto più rovinato di quello lato passeggero. Il mio 4Runner non fa eccezione. Trovare un sedile guida in buone condizioni non è semplice, una buona soluzione è recuperare la fodera da un sedile passeggero e metterla su quello guida. Ed ancora più interessante usare la struttura lato guida anche per il passeggero, in modo da avere alcune regolazioni in più.

Tra i vari trapianti di pezzi per il cambio di colore mi son trovato ad avere un sedile guida in più. Sul sedile guida si può regolare la larghezza dello schienale, l'altezza della parte anteriore della seduta e la zona lombare. Si potrebbe montare direttamente il sedile dal lato passeggero, ma la leva di regolazione dello schienale rimarrebbe dalla parte sbagliata e sarebbe difficile da azionare.

Ho smontato completamente il sedile e purtroppo ho scoperto che la regolazione della seduta non è "reversibile", anche tagliando e saldando i vari supporti alcune parti del meccanismo non sono simmetriche. Invece lo schienale è facilmente separabile dalla base quindi il trapianto è molto semplice. I comandi rimangono sul lato destro ma non è un problema, sono comunque facilmente accessibili.

In pratica ho sfoderato il sedile passeggero, ho sostituito lo schienale con uno lato guida ed ho rimesso la fodera. Con lo stesso procedimento ho sostituito la fodera del sedile guida con una "passeggero", per seduta non è necessario sfoderarla, si toglie con quattro bulloni e si fa prima a cambiarla in blocco.

 

Per sfoderare il sedile si inizia dalla parte posteriore bassa, l'estremità del tessuto è fissata da con un binario di plastica, tirandolo verso il basso si sgancia. Sollevato il tessuto su ogni lato troviamo un cavo elastico fissato con degli anelli di metallo. Questo cavo parte dalla parte frontale alta del sedile, scende fino in fondo e gira sotto, serve a tenere il tessuto aderente all'imbottitura sui lati interni dello schienale. Prima di togliere gli anelli osservate bene quanto è teso, in modo da poterlo ripristinare. Per togliere gli anelli si può usare un grosso tronchesino o delle pinze. Non vi preoccupate se gli anelli si rovinano o si deformano, tanto non li useremo più.

Ora prendiamo il tessuto e lo capovolgiamo.. e piano piano lo tiriamo su, fino a 2/3 di altezza, oltre non va, perché davanti è fissato tramite una stecca metallica. La stecca è cucita nella fodera anteriore ed è fissata tramite due anelli alle molle sul lato posteriore del sedile, quindi da dietro togliamo gli anelli.

Tiriamo ancora un po su il tessuto e questa volta è la parte posteriore ad essere fissata alla struttura. Togliamo anche questi due anelli ed il tessuto si sfila completamente, ma rimane attaccato per le guide del poggiatesta.

Le guide del poggiatesta hanno due ganci all'estremità, ora che il tessuto è sollevato possiamo premerle e spingere verso l'alto per sfilarle. Se provate a toglierli da sopra facendo leva si rompono. 

Nel mio caso arrivato a questo punto ho tolto lo schienale e l'ho sostituito con uno lato guida. Son solo quattro bulloni, nessuna molla che salta o strano meccanismo, veramente comodo!

Per il rimontaggio la procedura è la stessa ma invece degli anelli metallici ho usato delle robuste fascette da elettricista.

 

Se usate una fodera "passeggero" sul lato guida non ci saranno i fori per le manopole di regolazione. in realtà la parte imbottita è già forata, manca solo il foro sul tessuto esterno. Dopo aver infilato la fodera ed aver teso bene il tessuto basta un paio di forbici o un taglierino per aprire il buco.