Quando dobbiamo alimentare qualcosa in auto siamo tutti abituati ad usare la classica presa accendisigari, mi è capitato spesso di avere connessioni poco affidabili o problemi di inserimento tra auto diverse. Ho sempre dato la colpa alla scarsa qualità degli attuali componenti "cinesi", in questi giorni stavo cercando delle prese aggiuntive per il mio Toyota 4Runner ed ho scoperto diverse varianti.
 
Ia classica presa accendisigari (Cigarette lighter) è descritta nello standard ANSI/SAE J563 (versione a 12Volt), ogni produttore di auto ha le sue varianti, anche se la maggior parte è abbastanza conforme alle specifiche, oltre a questo un altro molto comune è quello definito dall'ISO 4165, nato durante la seconda guerra mondiale sui veicoli militari tedeschi ed assomiglia molto al precedente ma è più corto e leggermente più piccolo di diametro. Il connettore ISO 4165 è conosciuto con il nome "DIN", "Powerlet" (dal nome del produttore), "Triumph", "BMW" (usato sulle moto) ed in Australia come "Hella" o "Merito" (usato sui 4x4 o nelle roulotte).
 
Entrambi descrivono un connettore bipolare per corrente continua tra 12 e 24 V fino a 12 ampere per utilizzo su veicoli (esiste anche la versione a 6Volt). Il punto di contatto centrale del connettore trasporta la tensione positiva mentre i contatti laterali trasportano la tensione negativa, che per la maggior parte delle automobili corrisponde alla "terra" (o "massa").
 
Le dimensioni caratteristiche delle varie versioni sono queste:
 
Accendisigari 6V
Diametro presa femmina: 21.4 mm
Diametro maschio: 21.15 mm
 
Accendisigari 12V - Tipo A (Vetture Americane)
Diametro presa femmina: 21 mm
Diametro maschio: 20.80 mm
 
Accendisigari 12V - Tipo B (Vetture Europee o come attacco secondario in vetture americane)
Diametro presa femmina: 21,45 mm
Diametro maschio: 21.20 mm
 
DIN / ISO 4165
Maschio diametro 20 mm
Collo diametro 12 mm 
Perno centrale 5 mm