La sospensione anteriore è composta da una forcella Marzocchi a steli tradizionali diametro 41,7 mm. Non è dotata di regolazioni idrauliche ma ha le valvoline per poterla pressurizzare. Molto interessante la piastra di sterzo superiore che permette di regolare l'avanzamento del manubrio.

Osservando la forcella non ho notato trafilamenti di olio ed i cuscinetti di sterzo non presentavano particolari sintomi di usura. Dovendo però aprire tutto per verificare eventuali infiltrazioni di acqua (ricordo che la moto è alluvionata) ho scelto per una revisione completa.

 

I cuscinetti di sterzo sono dei classici 32005 a rullli conici (misure 25x47x15), non ho invece trovato i classici parapolvere, ma un sistema con degli OR. Ho preferito pertanto montare parapolvere inferiore e superiore di derivazione Honda. Per poter montare il parapolvere superiore ho sostituito la ghiera originale con una di diametro inferiore in modo che non andasse ad interferire con la gomma del parapolvere.

Un altra particolarità è la presenza di due rasamenti da 2 mm sotto le sedi dei cuscinetti inserite nel telaio.

Per la forcella vera e propria ho smontato e pulito tutto con petrolio bianco, quindi mi sono concesso una "licenza estetica" ed ho verniciato i foderi in nero. In origine i foderi dovrebbero essere grigi, poi coperti dalle protezioni plastiche bianche, Nelle moto ufficiali queste protezioni non erano presenti ed i foderi erano neri. (in realtà la forcella delle moto usate in gara era una Marzocchi da 45 mm).

Per completare la revisione ho verificato l'usura delle boccole di scorrimento, montato paraolii nuovi (misura 41,7x55x8,5-10) ed inserito 500cc di olio per stelo. La gradazione specificata dalla casa è un SAE 15, io però ho usato un SAE 10, dopo un test su strada (e fuori) valuterò se tenere il 10, passare al 15 o all'ATF.

Per intervenire un po sul comportamento della sospensione si può variare il livello dell'olio, molto basso su questa forcella, variare la pressione dell'aria tramite le apposite valvoline, oppure variare il precarico delle molle. A questo proposito tra molla e tappo è presente un tubo lungo 120 mm (diametro interno 30 mm, esterno 32 mm).

Peso piastre di sterzo complete di cuscinetti 2,4 kg
Peso gambale sinistro 4,84 Kg
Peso gambale destro 4,81 Kg
Cuscinetti Sterzo - 2x 32005 - (25x47x15)
Rasamento sedi di sterzo - (47x2)
Tubo precarico molle - (30x32x120)