Toyota 4Runner

Questo è il mezzo definitivo, cinque posti comodi, allestimento "moderno" con condizionatore, vetri elettrici, specchi elettrici ecc.. ma abbastanza spartano per essere longevo ed affidabile. Vano di carico enorme e ottime capacità in off road. Come sempre ne ho comprato uno un po malconcio.

 

Subaru FMU (Field Monitor Unit)
Doppia batteria
Rialzo sedili
Dadi ruote
Ricarica batterie (parte 1)
Ricarica batterie (parte 2)
Revisione motorino d'avviamento
Freni posteriori
Smontaggio Semiassi Anteriori
Sostituzione Cuffie
Rivestimento cruscotto
Binari da tetto
Tettuccio apribile
Isolamento tetto
Antenne
Retrocamera
Ridotte in 2WD (Low Range 2WD)
Leva cambio ballerina
Sfoderare sedile ed aggiunta regolazioni
Boccole Semiassi Anteriori - Axle Bushing

4Runner - Dadi ruote

Recentemente durante la sostituzione dei cerchi avevo trovato i dadi ruota molto rovinati, probabilmente a causa di un eccessivo serraggio. 

Ho quindi comprato i nuovi dadi, le misure salienti sono: M12x1,5 cono a 60° e lunghezza 34mm (sono ciechi, quindi devono essere abbastanza profondi), come finitura ho scelto lo zincato nero.

Leggi tutto: 4Runner - Dadi ruote

4Runner - Ricarica batterie (parte 1)

Un bel sabato di sole, il giro off organizzato purtroppo salta a causa della maggioranza di partecipanti febbricitanti, una buona occasione per mettere la testa dentro al cofano dell'ammiraglia (4Runner) per ultimare la gestione separata delle batterie, in particolare la gestione della ricarica.

Prima di tutto ho trovato un posto dove fissare il nuovo regolatore di carica, ho scelto il lato passeggero per poter tenere corti i collegamenti, alternatore e scatola fusibili sono da quel lato.

La macchina di serie aveva già due batterie, una lato guidatore (da ora Bat1) ed una lato passeggero (da ora Bat2). I collegamenti originali sono così fatti, il motorino di avviamento sulla Bat1, la presa principale per la scatola fusibili (che include anche la ricarica) sulla Bat2 ed ovviamente un bel ponte che collega i positivi delle due batterie (che passa davanti al radiatore).

E' evidente che rimuovendo il ponte tra le batterie la Bat1 non sarebbe più ricaricata ed è quella che si occupa del carico maggiore, cioè del motorino d'avviamento. La prima modifica da fare è spostare il cavo di ricarica (che è anche quello di prelievo per tutti i servizi) dalla Bat2 alla Bat1 e per far questo va allungato.

Leggi tutto: 4Runner - Ricarica batterie (parte 1)

4Runner - Rialzo sedili

In fuoristrada mi son trovato spesso a dover "allungare il collo" per vedere il muso della macchina, nonostante sia alto circa 180 cm la posizione di guida è troppo bassa, la soluzione è semplice, basta rialzare la sola parte posteriore del sedile con un piccolo spessore tra le guide ed il pianale. Ho utilizzato delle "rondelle" di PVC alte 10mm per poter variare velocemente la misura. Un buon compromesso sono 3cm. Servono anche nuovi bulloni M10 più lunghi, gli originali sono da 20mm quindi ho scelto dei 50mm (i fori sul pianale sono passanti quindi anche se fossero più lunghi non ci sarebbero controindicazioni).

4Runner - Doppia batteria

Dopo una piccola disavventura con l'impianto a doppia batteria originale mi sono deciso a modificarlo. L'idea è quella di avere le due batterie completamente indipendenti, una dedicata all'avviamento del motore e l'altra ai "servizi". Le batterie devono ricaricarsi entrambe senza interventi manuali e voglio avere la possibilità di scollegare entrambe o farne il parallelo dall'interno dell'abitacolo.

Le possibilità sono diverse, complice il poco spazio in abitacolo ho scelto un doppio commutatore nautico (4 poli) e un ripartitore di carica. Per i diversi tipi di collegamento con relativi pregi e difetti trovate una breve descrizione QUI.

La parte più difficile è nella realizzazione dei cavi, devono sopportare l'assorbimento del motorino d'avviamento. Ho scelto una un cavo con sezione di 35mmq, per la crimpatura dei terminali ho cercato l'utensile adatto, ma i prezzi sono proibitivi e quelli economici non sono altro che un "punzone", tantovale realizzarselo in casa.

Ho ricavato da un bullone M8 una specie di scalpello arrotondato, poi da un pezzo di tubo ho sagomato una C per avvolgere il terminale ed evitare che si schiacci durante l'operazione (serve solo per estetica). La punzonatura l'ho effettuata nella parte inferiore, in modo che non si veda.

Ho protetto i cavi inguainandoli dentro a del corrugato da 20mm, il cablaggio così ottenuto è poco gestibile e quindi deve avere una lunghezza il più possibile precisa. Non potendo crimpare i terminali direttamente sulla macchina ho prima posizionato i corrugati per determinare la lunghezza, quindi li ho sfilati ed ho inserito i cavi all'interno, ho crimpato i terminali ed ho nuovamente rimesso tutto nella macchina. I cavi sono risultati lunghi 2 metri ciascuno. I terminali li ho isolati con della guaina termoretrattile rossa e con altra più grossa trasparente ho bloccato i corrugati. Nelle foto si vedono i vari passi.

 

continua...

4Runner - Installare l'FMU Subaru (Field Monitor Unit)

..o forse il titolo corretto sarebbe "storia di un acquisto compulsivo".

Stavo girovagando per il web quando mi sono imbattuto nella foto di una strana "bussola" montata nel sottotetto di un 4Runner, la cosa mi colpisce, cerco informazioni e scopro essere un accessorio della 3a serie e che ne esiste anche una molto simile montata su Subaru Impreza e Forester (sempre come optional). Faccio un giro sui più famosi siti di annunci alla ricerca dell'unità e ne trovo diverse in usa, tutte più o meno allo stesso prezzo ed una ad una cifra molto più abbordabile, offro una cifra ancora più bassa e viene accettata! a questo punto mi rendo conto che effettivamente è un oggetto abbastanza inutile..

L'unità "FMU" è una bussola con altimetro, termometro e barometro, la versione Toyota e quella Subaru sono molto simili, ma ci sono varie differenze importanti, l'unità Subaru è per slot 1din, quella Toyota invece è fatta su misura per la roof console. Cambia anche la grafica ma soprattutto la scala di visualizzazione dei valori, imperiale sulla Subaru e metrica sulla Toyota. (ma ho trovato il modo per cambiarla).

L'fmu mi è arrivata completa di cablaggio ma senza il sensore di temperatura, il cavo originale Subaru è fatto a T ed intercetta alcuni fili del cablaggio originale della macchina. Per prima cosa ho tagliato il cavo ed ho tenuto solo il connettore lato FMU con i fili lunghi una 20ina di centimetri, l'unità ha bisogno di un positivo sempre presente, uno sotto chiave ed una massa, inoltre ha due fili per il sensore di temperatura, uno per il controllo illuminazione ed uno per il segnale di velocità (VSS).

Ecco il pinout per collegare l' FMU:
Cavo Nero - Massa
Cavo Blu/Rosso - B+ / positivo sempre presente
Cavo Giallo - Accensione / positivo sotto chiave
Cavo Viola - ILL / controllo illuminazione
Cavo Blu - Speed / segnale velocità
Cavo Bianco - Temp+ / Positivo sensore temperatura
Cavo Marrone-- Temp- / Negativo sensore temperatura
(in prossimità del connettore sono riportate le funzioni dei vari pin, quindi non si può sbagliare). 

 

 

 

Guardando i collegamenti mi sorgono subito delle domande, a cosa serve il segnale di velocità? perché un positivo fisso?
Dopo qualche prova ho capito che il positivo serve a tenere memorizzata la taratura della bussola e il tipo di visualizzazione scelto. Il segnale di velocità serve a far partire una semplice animazione che da l'idea della strada che scorre accanto al disegno della macchinina. (la velocità dell'animazione è fissa e non dipende dalla velocità reale della macchina). L'unità si aspetta come segnale degli impulsi verso massa.
 
Per cambiare le impostazioni bisogna tenere premuto il tasto ADJ per più di 5 secondi, quindi con il tasto MODE si cicla tra tre possibilità:
 
- Termometro in fahrenheit (°F), Altimetro in Ft e barometro in polici di mercurio (inHg)
- Termometro in celsius (°C), Altimetro in metri (m) e Barometro in ettopascal (hPa)
- Altimetro in metri (m) e Barometro in ettopascal hPa
 
Il cavo "illuminazione" non funziona come mi sarei aspettato, pensavo che fornendo un positivo aumentasse l'illuminazione, invece lo fa mettendo il cavo a massa, quindi non so ancora bene come utilizzare questa funzione. Il sensore di temperatura non è in mio possesso e come ricambio originale è troppo costoso, la presenza di due soli fili mi fa pensare ad una semplice NTC o PTC quindi farò alcune prove per vedere se riesco a rimpiazzarlo con pochi cents.
 
Girovagando sul web ho trovato le istruzioni dell'unita: