Nei modelli Tedeschi era montato un blocco per il differenziale posteriore con azionamento a cavo, da utilizzare in stazionamento. Questo perchè il freno a mano posto all'uscita del differenziale in caso di posteggio con una ruota in aderenza e l'altra sul ghiaccio permette all'auto di muoversi comunque.

 

 

I modelli dotati di questo blocco hanno una leva accanto al freno a mano, che va tirata verso l'alto e ruotata. nella posizione alta il blocco è disinserito. L'innesto del blocco è a molla, quindi in caso di rottura del cavo il blocco rimane inserito.

Il funzionamento è molto semplice, il semiasse destro ha il millerighe più lungo e su di esso scorre un manicotto (comandato da uan forchetta come quelle dei cambi). Quesot manicotto ha 4 denti che si innestano su altrettanti denti sula scatola del differenziale, vincolando di fatto il semiasse e relativo planetario alla scatola si ottine il blocco di tutto il sistema.
I denti d'innesto sono trapezioidali, quindi oltre una certa coppia il blocco sgancia come un autosbloccante.

L'utilizzo di questo blocco è stazionario e si dice essere molto fragile, ma secondo per un uso d'emergenza o togliersi da qualche posizione scomoda può essere molto comodo. Ho torvato un pone completo a buon prezo ed ho deciso di montarlo sul mio SJ413. Prima però l'ho spazzolato e riverniciato sia per questioni estetiche ma soprattutto per verificare l'eventuale presenza di crepe.