Breve descrizione dello smontaggio del meccanismo alzavetro

Attrezzi necessari:

Chiavi da 10 e 14mm

Cacciavite a taglio piccolo, e a croce PH1 e PH2

Per prima cosa rimuoviamo il pannello porta, per farlo bisogna togliere tre grosse viti a stella nel bracciolo (cacciavite PH2), la vite superiore è coperta da un tappino. Ed una vite che tiene la vaschetta della maniglia. (cacciavite PH1). Fatto questo si può con delicatezza sollevare il pannello partendo dal basso, quindi sfilarlo verso l'alto.

Normalmente tra pannello e lamiera si trova un foglio di plastica trasparente, attaccato da un mastice nero. Nel mio caso non è presente (opera di qualche proprietario precedente). Il mastice che tiene questo foglio è fatto apposta per rimanere adesivo, quindi si può staccare un lato e a fine lavoro riattaccarlo semplicemente premendo. Comodo ma molto sporco, tende ad attaccarsi e macchiare un po ovunque. Per questo motivo c'è chi preferisce tagliare il foglio di plastica nella zona dove deve lavorare e poi rimetterlo con del nastro adesivo. Metodo discutibile ma pratico.

Per prima cosa abbassiamo il vetro a circa 2/3, in modo da poter raggiungere le viti che lo fissano al meccanismo.

 

Nella parte superiore della porta togliamo i finecorsa (due dadi da 14mm), solitamente resta il segno della posizione, non è difficile regolarli, magari fare un tondo con il pennarello attorno al dado velocizza le operazioni di rimontaggio.

   

Possiamo rimuovere il vetro, le viti che lo fissano sono tre, messe ad L, due nella parte bassa ed una sopra alla "posteriore". Se il vetro non è all'altezza giusta non sono raggiungibili ne visibili. Tolte le viti il vetro "cade" quindi tenetelo con una mano e sfilatelo.

 

 

Con una chiave da 10mm togliamo i tre dadi che fissano il motorino, per sfilarlo bisogna togliere il bullone inferiore della guida vetro anteriore altrimenti non passa (è meglio allentare anche il bullone superiore della guida ma senza toglierlo, perché tiene anche l'altro vetro).

 

 

Il meccanismo è tenuto da quattro dadi da 14mm, due sopra e due sotto. 

 

I cavi tra motorino e meccanismo sono fissati al pannello con tre clip, una seminascosta dietro alla maniglia. E' importante sganciarle ma ancora di più ricordarsi di rimetterle tutte altrimenti il vetro rimarrà incastrato sui cavi.

 

Sfilato il meccanismo si valuta il danno, nel mio caso un cavo rotto (si può facilmente sostituire usando i cavetti da moto).