Recentemente mi è capitato di dover acquistare una cinghia trapezoidale un po più lunga di quella prevista in origine sulla macchina, ho sempre creduto che il numero riportato sulla cinghia identificasse semplicemente la sua lunghezza, invece la questione è un po più complessa, ci sono più modi per identificare la stessa cinghia!!

Le dimensioni della sezione della cinghia sono standard e vengono identificate da una lettera, sulle auto le più comuni sono Z ed A rispettivamente da 10 mm e 13 mm di larghezza. (Z = 10 x 6 , A = 13 x 8 ,  B =17 x 11 , C = 22 x 14 , D = 32 x 19 , E = 40 x 25).

Codice Larghezza (mm) Altezza (mm)
Z 10 6
A 13 8
B 17 11
C 22 14
D 32 19
E 40 25

L'angolo tra i fianchi inclinati è fisso a 40°, le pulegge sono invece tra 34° e 38° per massimizzare l'attrito.

La lunghezza (o sviluppo) può essere misurata in tre modi diversi, all'interno (Li), all'esterno (La) o sulla circonferenza primitiva (Lp), la lunghezza interna può essere espressa in millimetri o in pollici.

A seconda del produttore possiamo quindi trovare numeri diversi per la stessa cinghia, per capire a quale delle tre misure corrisponde il numero bisogna guardare le lettere.

Quello che segue l'ho trovato "sperimentalmente" confrontando le sigle di varie cinghie "equivalenti", con un po di confronti ho trovato un po di regole che aiutano a districarsi tra le sigle. Potrebbero esistere eccezioni o varianti che non ho trovato.

Se la sigla ha una lettera seguita da un numero di due o tre cifre la lettera identifica la larghezza (vedi tabella sopra) ed il numero lo sviluppo interno in pollici (il numero può essere seguito da 1/2).

Se la sigla ha due numeri, il primo rappresenta la larghezza ed il secondo lo sviluppo (entrambi in millimetri). La lettera tra i due numeri può essere una x oppure la lettera (vedi tabella sopra) che identifica la larghezza (corrispondente al primo numero). Per capire a cosa si riferisce lo sviluppo (interno, esterno o primitivo) bisogna guardare se ci sono lettere prima o dopo i numeri.

Se finisce con La o la sigla inizia con AVX o non ci sono altre lettere è lo svilupo esterno.

Se finisce con C o Li rappresenta lo sviluppo interno

Se finisce con C ma la lettera tra i due numeri non è una x ma la lettera della larghezza (nomenclatura Dayco) lo sviluppo è l'esterno

Se finisce con Lw o Ld è il primitivo

Per esempio una cinghia larga 13mm con sviluppo interno di 975mm (avrà secondo le tabelle  sviluppo in pollici di 38" 1/2, primitivo di 1008 mm ed esterno 1025 mm).

La possiamo trovare in commercio con le seguenti sigle:

  • A38 1/2
  • 13X1025
  • AVX13x1025
  • AVX13x1025La (GATES)
  • 13A1025C (DAYCO)
  • 13X1025LA
  • 13x975C
  • 13x975Li
  • 13x1008Lw
  • 13x1008Ld